BENVENUTI

Con queste parole, desideriamo darti il più caloroso e sentito benvenuto nel sito della "Chiesa Cristiana Evangelica, Assemblee di Dio in Italia" di SANT'AGATA DI MILITELLO (ME). Possano queste pagine recarti benedizione e consolazione!

Lo scopo principale di questo sito, è quello di invitarti alla riflessione su argomenti importanti quali: la vita eterna e il bisogno che la tua anima ha di Gesù.
Desideriamo, inoltre, essere per te un cartello indicatore che ti indirizzi verso l'unica fonte della vita: Gesù Cristo, il Figlio di Dio. Far parte della nostra comunità, non è frutto di un'adesione ideologica, politica o sociale; ma è conseguenza di un incontro personale con Gesù Cristo, il Signore della gloria.

Siamo diretta emanazione del Risveglio Pentecostale Italiano sorto all'inizio del 1900, come un ritorno alla vita e alla potenza della Chiesa delle Origini descritta nel Nuovo Testamento. L'unico testo, infatti, che riteniamo basilare, l'unica regola di fede e condotta, è la Bibbia, la Parola di Dio.

Infine, nell'augurarti una buona navigazione, ti ricordiamo il duplice scopo di questo sito: glorificare il nome di Dio ed edificare il tuo cuore.

Per lo staff di "LaGraziaPerTe"

Il Pastore


EXCUSATIO NON PETITA

“Saul gli disse: - Il Signore ti benedica! Ho eseguito l’ordine del Signore. – Samuele disse: – Che cos’è dunque questo belar di pecore che mi giunge agli orecchi e questo muggire di buoi che sento?” (I Samuele 15:13-14)

Se hai buone motivazioni per temere la colpevolezza di qualcuno, la coscienza del presunto tale confermerà o meno ogni titubanza. Il voler discolparsi senza alcuna richiesta è un inequivocabile dato che inchioda in semi-flagranza di reato. I giuristi arguti di lingua latina, osservando ciò, esclamarono: - EXCUSATIO NON PETITA, ACCUSATIO MANIFESTA! (scusa non richiesta equivale ad evidente auto accusa). D’altro canto chi ha la “fedina” pulita, non è avvezzo a giustificarsi o impaurirsi per la minaccia di condanna. Il re Saul, disubbidiente al comando di Dio, pensò al proprio utile ed interesse, cercando di nascondere il mal fatto agli occhi del vecchio profeta Samuele, disfacendosi esclusivamente di “ogni cosa senza valore ed inutile” (I Samuele 15:9). L’ubbidienza parziale e centellinata al comando divino non sfugge ai Suoi occhi, che è scritto “percorrono tutta la terra, e vedono con gioia il piombino in mano a Zorobabele” (Zaccaria 4:10). Puoi beffare gli uomini, ma c’è da chiedersi “Perché Satana ha così riempito il tuo cuore da farti mentire allo Spirito Santo?” (Atti 5:3) Sei così tanto poco credibile che pure qualcosa dentro te, un latente senso di colpa, grida con le smorfie del viso, la lingua che si attacca al palato, il balbettìo insicuro e lo sguardo basso, sfuggente e attento a non incrociare l’interlocutore. E poi è bastato il belare di una pecora trafugata, il muggire di un bue smarrito, a far crollare l’impalcatura del castello di carta che ore di sotterfugi hanno innalzato, una torre di Babele tanto orgogliosa quanto fragilissima: ti sei tradito con le tue stesse parole, con una fatale dimenticanza che ha sciolto il nastrino della tua maschera. Dio ti vede, con Lui non è necessario fingere… non credi sia meglio innalzare una preghiera pentita e umilmente gridare: - ”Distogli lo sguardo dai miei peccati e cancella tutte le mie colpe. O Dio crea in me un cuore puro e rinnova dentro di me uno spirito ben saldo.” – (Salmi 51:9-10)

B. Vitale






05-09-2019

Ascolta le ultime predicazioni inserite.
Vai

11-02-2019

Leggi la Bibbia online.
Vai

05-02-2019

Ascolta Radio Evangelo Voce di Grazia online.
Vai

04-02-2019

Segui il nostro canale YouTube.
Vai

02-02-2019

Puoi leggere la storia della nostra comunità.
Vai

01-02-2019

Leggi la biografia di alcuni servi di Dio del passato.
Vai

01-01-2017

Inserito nuovo video del cantico "Davanti al tron del Padre"
Vai



Articoli Recenti:


Seguici su YouTube


Richiedi gratuitamente una copia del Nuovo Testamento


Assemblee di Dio in Italia       ADI Media       ADI LIS, servizi per non udenti       The Gideons International       Centri Comunitari Evangelici di Culto








La causa principale della mia estenuazione e infruttuosità è dovuta ad un’inspiegabile ritrosia alla preghiera. Posso leggere, scrivere, conversare o ascoltare con cuore disponibile; ma la preghiera è più spirituale e profonda di ciascuna di queste cose, e più un compito è spirituale più il mio cuore carnale tende ad allontanarsene. La preghiera, la pazienza e la fede non restano mai deluse. Ho da lungo tempo appreso che se divenivo un ministro dell’Evangelo, il compito di farmi tale spettava alla fede ed alla preghiera. Quando posso trovare nel mio cuore la giusta disposizione e la libertà per la preghiera, ogni altra cosa diviene relativamente facile.

RICHARD NEWTON